Sua maestà, la carbonara – renderla cremosa è un gioco da ragazzi!

La carbonara è la regina della cucina romana! Famosa in tutto il mondo, apprezzata dagli adulti e amata dai bambini! Una carbonara che si rispetti non deve essere con l’uovo completamente crudo, ma neanche “a frittata” come si dice in gergo. Vediamo allora come unire gli ingredienti alla perfezione, per una carbonara speciale!

Carbonara ricetta

Spaghetti alla carbonara

Fare una carbonara cremosa è una cosa semplice, basta conoscere i trucchetti giusti! Vediamo allora i segreti per una carbonara speciale!
Preparazione 5 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 20 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 2 persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti
  

  • 200 g pasta
  • 2 tuorli
  • 50 g pecorino romano grattugiato
  • Pepe q.b.
  • 100 g guanciale

Istruzioni
 

  • Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!
  • Iniziare mettendo una pentola d’acqua sul fuoco e lasciandola arrivare a bollore; appena bolle, salare leggermente (pochissimo, perché il condimento sarà molto saporito) e calare la pasta.
  • A questo punto, in una padella larga e dai bordi alti, mettere il guanciale tagliato a cubetti o a listarelle (a seconda dei gusti) e lasciar sudare a fuoco bassissimo, spolverizzando con abbondante pepe (solo se il guanciale non è già speziato).
    carbonara guanciale
  • Nel frattempo, in una ciotolina o in un piatto, mettere i due tuorli, il pecorino (lasciandone un po’ per cospargere alla fine) e abbondante pepe.
    carbonara pecorino
  • Mescolare con una forchetta finché non si otterrà un impasto solido e giallo, che si scioglierà poi a contatto con la pasta calda.
    carbonara impasto
  • Quando la pasta sarà al dente, scolarla e metterla nella padella con il guanciale, aggiungendo un paio di mestoli di acqua di cottura e lasciando bollire per creare una cremina sul fondo con l’evaporazione dell’acqua.
    carbonara ripassata in padella
  • Ora arriva la parte più delicata: bisogna mantecare la pasta con l’uovo senza farlo cuocere. Il trucco è quello di fare questa operazione a fuoco spento, dopo aver aspettato circa 30 secondi: versare quindi all’interno della padella con la pasta l’impasto di uovo e pecorino, allungare con mezzo mestolo d’acqua di cottura e mescolare energicamente finché l’uovo non sarà completamente sciolto.
    carbonara uovo sciolto
  • Infine, aggiungere un altro mezzo mestolo d’acqua di cottura in modo che il piatto non risulti troppo denso e continuare a mescolare.
  • Servire con una spolverata di pepe e pecorino.

Buon appetito!

    Note

    Per variare dalla classica carbonara, puoi provare anche la gricia! Un piatto tipico della cucina romana, molto simile alla carbonara ma senza uova, per un risultato anche leggermente più light, se così si può dire in presenza del guanciale! Provala cliccando qui!

    1 commento su “Sua maestà, la carbonara – renderla cremosa è un gioco da ragazzi!”

    Lascia un commento

    Voti degli utenti