Il budino: gli errori comuni da non fare per ottenerne uno perfetto!

Preparare il budino può sembrare un compito semplice, e per certi versi lo è, ma a volte si commettono alcuni banali errori che ne vanno a compromettere la buona riuscita.

Se quando preparate il budino risulta troppo liquido, o per contro troppo gommoso, troppo stucchevole o dal sapore strano, state commettendo piccoli errori ai quali però vi è ovviamente rimedio!

Gli errori da non fare quando si prepara il budino

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

1. Non mescolare a caso gli ingredienti

Molte persone sono erroneamente convinte che l’ordine con cui si vanno a versare gli ingredienti in una ricetta non abbia importanza.

In realtà questo è un errore molto grave, perché l’ordine con cui si inseriscono gli ingredienti ha una grande importanza, soprattutto quando si parla del budino!

È infatti fondamentale versare prima tutti gli ingredienti secchi, per poi andare ad aggiungere il latte. 

A quel punto dovremmo fare molta attenzione che il composto sia completamente privo di grumi, mescolando continuamente ed abbastanza energicamente.

2. Non abbondare con l’addensante

Al fine di ottenere un budino bello denso, spesso si tende a pensare che esagerare con l’addensante sia un buon rimedio. 

Niente di più sbagliato! Abbondare con addensanti non fa ottenere un buon budino ma, al contrario, lo rende immangiabile!

Un ottimo addensante per il nostro budino è l’agar agar, che puoi acquistare su Amazon cliccando qui!, ma anche l’amido di riso va più che bene.

3. Non esagerare con lo zucchero

Quando andiamo a preparare un budino, evitiamo di aggiungere troppo zucchero!

Ciò infatti ci farà ottenere un risultato dal sapore stucchevole e quasi nauseante, che molto probabilmente stancherà già al secondo cucchiaino.

4. Non mescolare di continuo

Un altro errore comune che si fa quando si prepara il budino è quello di non mescolarlo continuamente durante la cottura nel pentolino. 

Spesso si lascia sul fuoco senza dedicargli la giusta attenzione e quindi il budino finisce per bruciarsi e attaccarsi sul fondo del pentolino.

Ed è proprio questo che è talvolta dà a questo dolce quel retrogusto di bruciato che compromette quindi la qualità della ricetta.

Ecco, se seguirete questi pochi, semplici consigli, otterrete un budino sempre perfetto ed esente da errori!

Lascia un commento