Come fare le piadine in casa con la ricetta originale ed alcuni trucchi per la conservazione e la farcitura

Le piadine sono un tipico pane piatto della tradizione romagnola, a base di farina, acqua e strutto o olio. Sono facili e veloci da preparare e si prestano a essere farcite con salumi, formaggi, verdure o dolci. In questo articolo vi spiegheremo come fare le piadine in casa con la ricetta originale, seguendo pochi semplici passi.

Piadine fatte in casa

Piadine romagnole fatte in casa

Se siete alla ricerca di un’idea semplice e gustosa per un pranzo o una cena veloce, le piadine fatte in casa sono la soluzione che fa per voi. Questo tipico pane piatto della tradizione romagnola si prepara in pochi minuti con ingredienti semplici e si può farcire con quello che si ha in casa o con i propri sapori preferiti. In questo articolo vi spiegheremo come fare le piadine in casa con la ricetta originale, seguendo pochi semplici passi. Vedrete che una volta provate non potrete più farne a meno!
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Riposo 20 minuti
Tempo totale 40 minuti
Portata Preparazione base
Cucina Italiana
Porzioni 6 piadine
Calorie 120 kcal

Ingredienti
  

  • 500 g farina 00
  • 220 g acqua
  • 80 g strutto o 80 ml di olio extravergine di oliva
  • 10 g sale
  • 10 g lievito istantaneo per torte salate o bicarbonato

Istruzioni
 

  • Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!
  • In una ciotola capiente, mescolate la farina con il sale e il lievito o il bicarbonato setacciati.
  • Aggiungete al centro l’acqua e lo strutto morbido o l’olio e impastate energicamente fino a ottenere un composto omogeneo e liscio. Se necessario, aggiungete ancora un po’ di farina per rendere l’impasto meno appiccicoso.
  • Formate un panetto con l’impasto e lasciatelo riposare coperto da un canovaccio o dalla ciotola per circa 20 minuti.
  • Dividete il panetto in 6 pezzi di circa 170 g ciascuno e formate delle palline. Stendetele con un mattarello su una superficie infarinata, fino a ottenere dei dischi sottili di circa 2-3 mm di spessore e 20-25 cm di diametro.
  • Scaldate bene una padella antiaderente sul fuoco e cuocete le piadine una alla volta, per circa 2 minuti per lato, bucherellandole con una forchetta per evitare che si gonfino troppo. Dovrete ottenere delle piadine morbide e leggermente abbrustolite.
  • Man mano che le piadine sono pronte, impilatele su un piatto e copritele con un canovaccio per mantenerle calde e morbide.
  • Farcite le piadine a piacere con i vostri ingredienti preferiti e gustatele calde o tiepide.

Note

Potete conservare le piadine avvolte in pellicola trasparente per qualche giorno in frigorifero o congelarle per averle sempre pronte all’uso.
Potete personalizzare la ricetta delle piadine sostituendo una parte della farina con farina integrale, di kamut o di mais per ottenere delle piadine più rustiche e saporite.
Potete aromatizzare l’impasto delle piadine aggiungendo delle erbe aromatiche tritate, come rosmarino, timo o origano, oppure dei semi di sesamo, papavero o cumino per dare un tocco in più di gusto e croccantezza.

Lascia un commento

Voti degli utenti