Riso alla Cantonese: il primo piatto cinese più famoso in pochi minuti!

Il riso alla Cantonese è un piatto molto apprezzato nella cucina cinese, noto per la sua semplicità e ricchezza di sapori. Questo piatto, che combina riso fritto con uova, verdure e talvolta carne, offre una soluzione pratica e gustosa per un pasto completo. In questo articolo, esploreremo come preparare il riso alla Cantonese seguendo una ricetta tradizionale, oltre a fornire consigli per personalizzarlo a piacimento.

Riso alla cantonese

Il riso alla Cantonese è un classico intramontabile della cucina cinese, apprezzato per la sua semplicità e versatilità. Questa ricetta vi guiderà attraverso i passaggi per preparare un autentico riso alla Cantonese, arricchito con uova, verdure croccanti e prosciutto. Perfetto come piatto unico o come accompagnamento, è ideale per dare nuova vita al riso avanzato, trasformandolo in un pasto completo e saporito.
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Portata Portata principale
Cucina Cinese
Porzioni 3 persone
Calorie 200 kcal

Ingredienti
  

  • 2 tazze di riso Jasmine preferibilmente cotto il giorno prima
  • 4 uova
  • 100 g di piselli surgelati
  • 2 cipolle verdi tritate
  • 100 g di prosciutto cotto tagliato a dadini
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaino di olio di sesamo
  • Olio vegetale
  • Sale e pepe a piacere
  • Preparazione del Riso

Istruzioni
 

  • Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!
  • La chiave per un ottimo riso alla Cantonese è utilizzare riso che non sia eccessivamente fresco o appiccicoso. È consigliabile cuocere il riso il giorno prima e conservarlo in frigorifero per renderlo più asciutto e granuloso, ideale per la frittura.
  • Mentre il riso riposa, prepara gli altri ingredienti. Battere leggermente le uova con un pizzico di sale. In una padella antiaderente, cuoci le uova strapazzate fino a quando non sono appena sode, poi togli le uova dalla padella e mettile da parte. Inoltre, scongela i piselli e trita le cipolle verdi.
  • Riscalda un po’ di olio vegetale in una padella ampia o in un wok a fuoco medio-alto. Aggiungi i piselli e la cipolla verde, saltando fino a quando non diventano teneri. Questo passaggio dovrebbe prendere circa 2-3 minuti.
  • Dopo aver saltato le verdure, aggiungi il prosciutto cotto alla padella. Lascia cuocere per un minuto per permettere al prosciutto di riscaldarsi e integrarsi con gli altri sapori.
  • Aggiungi il riso freddo nella padella con le verdure e il prosciutto. Rompi eventuali grumi di riso usando una spatola. Assicurati di mescolare bene per distribuire uniformemente il calore e gli ingredienti.
  • Versa la salsa di soia e l’olio di sesamo sul riso, mescolando bene per assicurarti che il riso sia completamente coperto. Aggiungi le uova strapazzate precedentemente preparate e mescola delicatamente per non romperle troppo. Condisci con sale e pepe a piacere.

Note

Cerchi altre ricette orientali? Prova il sushi fatto in casa oppure il salmone al sommacco!

Consigli per Personalizzare il Riso alla Cantonese

Il riso alla Cantonese può essere facilmente personalizzato per adattarsi ai tuoi gusti personali o alle necessità dietetiche. Ecco alcune idee:

  • Proteine Varie: Puoi sostituire il prosciutto con altri tipi di carne come il pollo o i gamberi, o optare per una versione vegetariana eliminando la carne e aumentando la quantità di verdure o aggiungendo tofu.
  • Variazione delle Verdure: Sebbene piselli e cipolle verdi siano comuni, puoi esperimentare con altre verdure come carote, mais, peperoni o funghi, tagliati a piccoli pezzi per mantenere un equilibrio nelle dimensioni degli ingredienti.
  • Aggiunta di Spezie: Per chi ama i sapori più intensi, aggiungere un tocco di peperoncino tritato, zenzero fresco grattugiato o aglio può arricchire notevolmente il gusto del piatto.
  • Uso delle Erbe: Un piccolo tocco di erbe fresche come coriandolo o cipollotto tritato prima di servire può aggiungere freschezza e vivacità al piatto.
  • Conservazione e Riscaldamento
  • Il riso alla Cantonese si conserva bene in frigorifero per 2-3 giorni se tenuto in un contenitore ermetico. Per riscaldarlo, è meglio usare una padella piuttosto che il microonde, per mantenere la croccantezza del riso. Riscalda il riso a fuoco medio, aggiungendo un po’ di olio o acqua se sembra troppo secco.
  • Conclusioni
  • Il riso alla Cantonese non solo offre un modo saporito e soddisfacente per utilizzare il riso avanzato, ma è anche incredibilmente versatile e adattabile ai gusti personali. Questa ricetta di base è un ottimo punto di partenza per esplorare la ricca tradizione culinaria cinese e per sperimentare con ingredienti diversi. Che sia come piatto principale o come accompagnamento, il riso alla Cantonese può essere una scelta deliziosa e conveniente per qualsiasi pasto.

Lascia un commento

Voti degli utenti