Spaghetti limone e gamberetti

Se non conosci la tecnica della “risottatura“, ti consiglio di provarla assolutamente. Gli spaghetti vengono cotti direttamente in padella, con il condimento, e senza bollitura in acqua come prevede invece la classica cottura della pasta.

Il risultato sarà un primo piatto più cremoso e dal sapore più deciso, per stupire tutti i tuoi ospiti!

Se vuoi saperne si più sulla risottatura, leggi il mio articolo sul sito cliccando qui!

Ricetta spaghetti limone e gamberetti

Spaghetti limone e gamberetti

Un primo piatto semplicissimo, perfetto anche per chi è alle prime armi in cucina. Gli spaghetti gamberi e limone conquisteranno tutti per il loro gusto delicato e fresco.
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 4 Persone
Calorie 238 kcal

Ingredienti
  

  • 2 limoni non trattati
  • 500 g di pasta spaghetti
  • Una confezione di gamberetti
  • Basilico q.b.
  • Aglio q.b.

Istruzioni
 

  • Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!
  • In una pentola, mettere abbondante acqua con la buccia intera (non grattugiata) di un limone e mezzo e una presa di sale. Portare ad ebollizione per creare una sorta di brodo al limone.
  • In una padella, versare un filo d’olio, un aglio tritato e soffriggere, per poi mettere i gamberetti e cuocerli per 5-7 minuti.
  • Nel frattempo, in un’altra padella più grande (qui dovremo risottare la pasta), unire olio, un aglio tritato, qualche foglia di basilico, e la buccia grattugiata del restante mezzo limone, e soffriggere a fuoco basso.
  • Spremere uno dei due limoni, dai quali abbiamo preso la buccia in un bicchiere e mettere da parte, servirà successivamente.
  • Una volta che il soffritto avrà sprigionato l’odore di limone, e l’aglio sarà dorato, prendere con un mestolo un po’ di brodo al limone e aggiungerlo al soffritto, tenendo il fuoco basso (per evitare schizzi), per poi mettere la pasta in cottura proprio nella padella, per una risottatura completa.
  • A metà cottura aggiungere il succo di limone per dare ancora più sapore al piatto, ed aggiungere altro brodo finché la pasta non sarà completamente ricoperta dal liquido.
  • Completare la cottura aggiungendo un mestolo di brodo alla volta, finché non sarà evaporato, e facendo attenzione a non aggiungerne troppo per evitare di lasciare il sughetto troppo liquido.
  • Quando la pasta sarà pronta, e il brodo sarà evaporato quasi completamente, spegnere il fuoco ed aggiungere i gamberetti e qualche foglia di basilico a crudo.
  • Buon appetito.

1 commento su “Spaghetti limone e gamberetti”

Lascia un commento

Voti degli utenti