Hai la casa piena di zucca e vuoi mantenerla più a lungo? Questi trucchetti fanno al caso tuo!

La zucca è il simbolo di ottobredell’autunno e della festività di Halloween. Golosa e colorata, grazie ad essa possiamo preparare una molteplicità di deliziosi manicaretti di tutti i tipi: dall’antipasto, a un buon primo, fino al dolce!

Un ortaggio versatile che merita di essere scoperto, sperimentato, e assaporato in tutti i modi possibili.

Se avete agguantato la vostra zucca al supermercato o dal vostro verduraio di fiducia, o meglio ancora dal vostro orticello, ora è normale che sorga un dubbio: come la conservo?

Niente paura, siamo pronti ad aiutarti!

Consigli per la conservazione della zucca

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

Come conservare la zucca

Sono svariati i modi in cui è possibile conservare la zucca: dal freezer al sottovuoto, ma anche in frigo, scelta che varia anche in base allo stato della zucca (cruda o cotta), o dall’uso che se ne vorrà fare in futuro.

Addentriamoci quindi nel vivo e vediamo come conservare la nostra zucca in tutte le sue svariate ed eventuali forme.

Zucca cruda

Tagliare la zucca a spicchi, poi con un cucchiaio privarla dei semi e della polpa, quindi mettere da parte e inserirla in sacchetti sigillati per metterla in frigo o in freezer. 

Come già saprete, il freezer arresta il processo di deterioramento e quindi se non volete usarla subito, meglio optare per quest’ultimo. Altrimenti, sappiate che in frigo si mantiene per un massimo di 3 giorni.

Se la congelate, tenete a mente che quando andrete a cucinarla NON DOVETE FARLA SCONGELARE, o diventa una poltiglia, ma dovrete cuocerla ancora congelata.

Proprio per questo, meglio tagliarla nel formato in cui avete intenzione di utilizzarla in maniera preventiva (cubetti, dadini, rondelle, fette) o una volta congelata questa azione vi sarà impossibile.

Zucca cotta

Vi avanza della zucca cotta? Potete metterla nel congelatore asciugandola un po’, prima di riporla in freezer. Mettetela dentro a dei contenitori ermetici, preferibilmente già divisi in piccole dosi secondo l’uso che avete intenzione di farne.

E se non volete congelarla, con la zucca che vi avanza potete preparare golose conserve per accompagnare formaggi ma anche per preparare dei dolci.

Il sottovuoto

Se in casa avete una macchina per il sottovuoto, conservare la zucca diventerà facilissimo!

Tagliatela nel formato che preferite e procedete al suo confezionamento: in questo modo, grazie all’assenza di ossigeno, manterrà intatte le sue proprietà per molti giorni!

1 commento su “Hai la casa piena di zucca e vuoi mantenerla più a lungo? Questi trucchetti fanno al caso tuo!”

Lascia un commento