Hai ospiti a casa e non sai cosa cucinare? Ecco a te il MENÙ AUTUNNALE di incucinaperhobby!

L’autunno ci dona deliziosi e succulenti spunti per variare il nostro menù quotidiano e portare in tavola note di sapori e colori diversi dal solito.

Tra noci, zucche, castagne e funghi, possiamo immedesimarci in un grande chef con piatti ricchi di gusto e bontà.

Volete un menù TOP per il pranzo della domenica che lascerà tutti piacevolmente stupiti?

Ecco le 4 pietanze (dall’antipasto al dolce) che stupiranno tutti, ma che sono un gioco da ragazzi!

Il perfetto menù autunnale

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

Antipasto: bruschette ai funghi

Le bruschette ai funghi trifolati: un antipasto veloce e sfizioso, che si sposa bene anche all’ora dell’aperitivo.

Ideale da servire a inizio cena. La sua preparazione? SEMPLICISSIMA!

Tostate sulla piastra del pane casereccio, poi guarnite il tutto con funghi champignon o pleurotus saltati in padella con pomodorini, aglio e prezzemolo.

Primo: risotto alla zucca

La zucca è la regina della stagione, così come i risotti sono i re indiscussi dell’autunno e dell’inverno: unirli significa dare vita a un piatto sempre azzeccato e che tutti apprezzano.

Vi basta preparare un condimento a base di polpa di zucca cotta al forno e salsiccia fresca sbriciolata e rosolata in padella.

Dopo di che non vi resta che tostare il riso e aggiungere del brodo vegetale per portarlo a cottura, mantecando con burro e formaggio (il classico procedimento di cottura del risotto).

Un piatto dalla consistenza vellutata che piace a grandi e piccini.

Secondo: cotolette di funghi

Le cotolette di pleurotus sono una valida alternativa alle classiche cotolette e soprattutto sono una alternativa furba se abbiamo ospiti vegetariani a cena (magari per il primo di salsiccia e zucca vi basta solo omettere la salsiccia nella porzione del vostro ospite vegetariano).

Si preparano esattamente come le cotolette classiche, solo che invece della carne andrete a utilizzare il fungo. La loro forma larga e spessa, molto simile a quella della carne, farà sì che il fungo non si sfaldi e si comporti proprio come una fettina di carne normalissima.

Dessert: strudel di mele

Ed eccoci al dolce: lo strudel di mele è uno di quei dolci last-minute ideali per quando abbiamo poco tempo.

La pasta sfoglia già pronta è sempre una manna dal cielo quando vogliamo a tutta velocità preparare un dolce che al contempo non deluda le aspettative di nessuno.

Non vi resta che leggere la mia ricetta collaudata dello strudel di mele cliccando qui:

Ricetta strudel
Lo strudel è un dolce composto da una sottile sfoglia arrotolata attorno ad un sostanzioso ripieno composto da mele, uvetta e pinoli. Vediamo come comporlo in pochi semplici passaggi.
Leggi la ricetta
strudel di mele

Lascia un commento