I consigli di Carlo Cracco su un piatto semplice ma non banale! Scopri quale…

Le uova al tegamino vi sembrano un piatto semplice? In teoria sì! Un piatto che infatti sembra facile e banale, ma che richiede alcuni accorgimenti che, se non applicati, in un attimo possono trasformare anche un piatto basico come le uova al tegamino in un bel problemone.

Carlo Cracco ha invece spiegato come preparare delle uova al tegamino perfette. Ovviamente, anche in questo caso, la regola per delle uova al top è sempre una: devono essere freschissime!

Ma cosa ci dice lo chef pluristellato Carlo Cracco sulle uova al tegamino perfette? “È un piatto ottimo ma sottovalutato. Per farlo a regola d’arte, ci sono alcuni piccoli piccoli trucchi da seguire”.

Quali sono? Vediamolo insieme!

I consigli di Carlo Cracco per le uova al tegamino

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

1. La padella deve essere per un solo uovo, quindi piccola!

“Prendete una padella piccola, della misura giusta per un uovo, mettetela sul fuoco, fatela scaldare bene e scioglieteci una noce di burro.

2. Il sale va sempre aggiunto sul fondo e mai sopra!

“Ricordate sempre di aggiungere il sale sul fondo e mai sopra: è sbagliatissimo, macchia il tuorlo e poi si vede”

3. Il tempo e i metodi di cottura sono importanti

“A questo punto, fuori dal fuoco, versate l’uovo sgusciato e rimettete sulla fiamma per 1 minuto, in modo che l’uovo si cuocia ma rimanga morbido. Infine fatelo scivolare sul piatto”

4. Anche il condimento è importante!

“Per una colazione all’americana, al posto del burro potete mettere la pancetta e condire con un pizzico di pepe e basta. Altrimenti potete grattugiare sull’uovo un po’ di tartufo bianco. Se invece avete del tartufo nero, tagliatelo a pezzettini e unitelo al burro, poi toglietelo, versate l’uovo e aggiungetelo di nuovo alla fine sopra il bianco dell’albume, già nel piatto”

5. Infine, il supertrucco!

“Se volete un tuorlo rotondo e perfetto, prima separatelo dall’albume, cuocete prima il bianco, e poi delicatamente aggiungete il centro del tuorlo: il giallo rimarrà al centro dell’albume e l’effetto estetico sarà perfetto”

Questi erano i consigli dello chef pluristellato Carlo Cracco per delle uova al tegamino perfette.
Li avete provati? Fatemi sapere come è andata!

Lascia un commento