Differenza tra gelatina e colla di pesce: sei sicuro di conoscerla?

La gelatina e la colla di pesce sono due termini che spesso vengono usati come sinonimi per indicare quella sostanza trasparente e gelatinosa che si usa per addensare o decorare dolci e altre preparazioni. Ma sono davvero la stessa cosa? Quali sono le differenze tra gelatina e colla di pesce? Scopriamolo insieme.

Che cos’è la gelatina?

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

La gelatina è un prodotto di origine animale che si ottiene dalla lavorazione di ossa, cartilagini e pelle di animali come mucche o pesci. Il processo estrae il collagene, una proteina fibrosa che collega muscoli, ossa e pelle, e lo trasforma in gelatina, una sostanza insapore, incolore e gelatinosa. Il collagene aiuta a mantenere l’elasticità della pelle e con l’età il corpo ne perde. La gelatina si usa per dolci o per altri preparati per amalgamare e come addensante di tutti gli altri ingredienti utilizzati.

Che cos’è la colla di pesce?

La colla di pesce è un tipo specifico di gelatina che viene utilizzata per la produzione di dolci. Il suo nome deriva dal suo primo utilizzo, in Russia, dove per produrla si utilizzava la cartilagine dello storione e di altro pesce. Oggi moltissime gelatine presenti sul mercato vengono pubblicizzate come colla di pesce in maniera erronea perché in realtà vengono prodotte a partire da composti di carne animale. La colla di pesce si può acquistare sotto forma di fogli trasparenti che devono però essere lavorati. Prima devono essere rapidamente sciacquati in acqua fredda e subito dopo lasciati sciogliere in una ciotola di acqua calda, ma non bollente. In questo modo sarà possibile spargere la gelatina sciolta sopra il nostro cibo di riferimento e lasciarla poi asciugare affinché si crei quel famoso velo trasparente.

Differenze principali tra gelatina e colla di pesce

Sostanzialmente come abbiamo detto fin qui non cambia nulla. Sono la stessa cosa, lo stesso prodotto, rinominato con nomi diversi. Va rispecificato però che la gelatina può essere anche di origine animale e non solo di pesce, ma erroneamente le viene ugualmente attribuito questo nome. Alcune differenze tra gelatina e colla di pesce sono:

  • La gelatina può essere derivata da diverse fonti animali, mentre la colla di pesce originariamente era solo da pesce;
  • La gelatina si può trovare sia in polvere che in fogli, mentre la colla di pesce solo in fogli;
  • La gelatina ha un potere addensante maggiore della colla di pesce;
  • La gelatina ha un sapore più neutro della colla di pesce.

Possibili utilizzi della colla di pesce

La colla di pesce è un ingrediente molto versatile che si può usare per diverse preparazioni dolci e salate. Alcuni esempi sono:

  • La panna cotta, un dolce tipico italiano a base di panna, zucchero e colla di pesce: trovi la ricetta cliccando qui!
  • La cheesecake, una torta a base di formaggio fresco, biscotti e colla di pesce, come quella al pistacchio che trovi cliccando qui;
  • La mousse, una crema soffice e spumosa a base di panna, cioccolato o frutta e colla di pesce;
  • Il bavarese, un dolce al cucchiaio a base di latte, uova, panna e colla di pesce;
  • Le gelatine di frutta, dei dolcetti colorati e trasparenti a base di succo di frutta e colla di pesce;
  • Le aspic, delle preparazioni salate a base di carne o verdure ricoperte da una gelatina trasparente a base di brodo e colla di pesce.

Conclusioni

Oggi abbiamo visto la differenza tra gelatina e colla di pesce. Fate attenzione all’origine degli ingredienti la prossima volta che deciderete di andarla ad acquistare in un supermercato. Se preferite prodotti di origine vegetale, potete usare come sostituti l’agar-agar, la carragenina o l’albume.

Lascia un commento