Maionese: quali sono le migliori marche al supermercato per le tue insalate di riso e altre ricette estive!

La maionese è uno dei condimenti più amati e utilizzati dagli italiani, ma tra le tante marche e varianti presenti al supermercato quale dovremmo scegliere se vogliamo puntare alla qualità e anche al risparmio? In questo articolo vedremo la classifica di Altroconsumo con 21 marchi di maionese in versione classica, light o senza uova, indicando le caratteristiche principali di ogni prodotto e i criteri usati per valutarli. Se invece vuoi preparare una golosissima maionese fatta in casa, trovi la ricetta completa cliccando qui!

Maionese classica

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

La maionese classica è quella che contiene principalmente olio e uova, con l’aggiunta di aceto, sale, zucchero e altri ingredienti come additivi o aromi. La percentuale di grassi varia tra il 68% e il 78%, mentre le calorie sono in media 675 per 100 grammi. La percentuale di uova è un parametro utile a valutare la qualità di una maionese e c’è da considerare anche la modalità di allevamento delle galline (che però fa parte delle informazioni facoltative e quindi si può trovare o meno sulle confezioni).

Secondo il test di Altroconsumo, la migliore maionese classica è quella di Lidl, che ha ottenuto il punteggio più alto sia per la qualità degli ingredienti che per il gusto. Contiene il 12% di uova da galline allevate a terra e ha un prezzo molto conveniente (0,69 euro per 500 ml). Al secondo posto si piazza la maionese Hellmann’s, che ha il 7,9% di uova da galline allevate a terra e un sapore equilibrato, ma ha un costo più elevato (2,49 euro per 430 ml). Al terzo posto troviamo la maionese Kraft, che ha il 5% di uova da galline allevate a gabbia e un gusto delicato, ma ha una composizione nutrizionale meno favorevole (3,29 euro per 450 ml).

Tra le peggiori maionesi classiche ci sono invece quelle di Develey e Heinz, che hanno entrambe il 4% di uova da galline allevate a gabbia e un sapore poco gradevole. Hanno anche un prezzo piuttosto alto (rispettivamente 2,49 euro per 450 ml e 2,99 euro per 400 ml).

Maionese light

La maionese light è quella che sostituisce una parte dell’olio con altri ingredienti più leggeri come acqua o yogurt, per ridurre il contenuto di grassi e calorie. La percentuale di grassi varia tra il 15% e il 25%, mentre le calorie sono in media 272 per 100 grammi. La percentuale di uova è generalmente inferiore rispetto alla maionese classica e spesso non viene indicata sull’etichetta.

Secondo il test di Altroconsumo, la migliore maionese light è quella di Esselunga, che ha ottenuto il punteggio più alto sia per la qualità degli ingredienti che per il gusto. Contiene il 15% di olio di girasole e ha un sapore fresco e piacevole, con una nota acidula data dallo yogurt. Ha anche un prezzo molto conveniente (0,79 euro per 250 ml). Al secondo posto si piazza la maionese Calvé Bontà Leggera, che ha il 25% di olio di girasole e un gusto delicato e cremoso. Ha però una composizione nutrizionale meno favorevole (1,99 euro per 225 ml). Al terzo posto troviamo la maionese Hellmann’s Light, che ha il 20% di olio di girasole e un sapore equilibrato, ma ha una consistenza troppo liquida (2,49 euro per 430 ml).

Tra le peggiori maionesi light ci sono invece quelle di Heinz e Develey, che hanno entrambe il 25% di olio di girasole e un sapore poco gradevole. Hanno anche un prezzo piuttosto alto (rispettivamente 2,99 euro per 400 ml e 2,49 euro per 450 ml).

Maionese senza uova

La maionese senza uova è quella che non contiene questo ingrediente, ma solo olio, acqua, aceto, sale, zucchero e altri ingredienti come additivi o aromi. La percentuale di grassi varia tra il 52% e il 72%, mentre le calorie sono in media 543 per 100 grammi. Questa tipologia di maionese è adatta a chi ha intolleranze o allergie alle uova o segue una dieta vegana.

Secondo il test di Altroconsumo, la migliore maionese senza uova è quella di Valsoia, che ha ottenuto il punteggio più alto sia per la qualità degli ingredienti che per il gusto. Contiene il 72% di olio di girasole e ha un sapore intenso e persistente, con una nota acidula data dal succo di limone. Ha anche un prezzo ragionevole (1,99 euro per 250 ml). Al secondo posto si piazza la maionese Granarolo, che ha il 52% di olio di girasole e un gusto delicato e cremoso. Ha però una composizione nutrizionale meno favorevole (1,99 euro per 250 ml). Al terzo posto troviamo la maionese Alce Nero, che ha il 60% di olio di girasole e un sapore equilibrato, ma ha una consistenza troppo liquida (2,29 euro per 250 ml).

Tra le peggiori maionesi senza uova ci sono invece quelle di Heinz e Hellmann’s, che hanno entrambe il 70% di olio di girasole e un sapore poco gradevole. Hanno anche un prezzo piuttosto alto (rispettivamente 2,99 euro per 400 ml e 2,49 euro per 430 ml).

Conclusioni

In conclusione, possiamo dire che la scelta della maionese dipende dai gusti personali e dalle esigenze nutrizionali di ognuno. In generale, però, possiamo consigliare di preferire le marche che contengono una maggiore percentuale di uova da galline allevate a terra, che hanno un sapore più naturale e una composizione più equilibrata. Inoltre, è bene consumare la maionese con moderazione, in quanto si tratta di un alimento molto calorico e grasso, che può avere effetti negativi sulla salute se assunto in eccesso.

Lascia un commento