La ricetta degli struffoli: il dolce tipico napoletano perfetto per il natale!

Struffolicicerchiatapignolatapurcidduzzi… possono tutti sembrare lo stesso dolce ai meno attenti, ma esistono in realtà delle leggere variazioni che li differenziano. 

Innanzitutto, c’è una grande diatriba: c’è chi dice che gli struffoli siano un dolce di Carnevale, e chi invece che siano un dolce di Natale. A Napoli gli struffoli vengono serviti a Natale, in Abruzzo la Cicerchiata viene servita a Carnevale.

In Sicilia la pignolata si prepara a Natale e può anche essere al cioccolato. insomma, è una gran confusione! E allora noi vi diciamo che vanno bene in ogni festività!

Struffoli fatti in casa

Struffoli napoletani

Un dolcetto tipico della cucina campana, super sfizioso e adatto ad ogni occasione, soprattutto durante le feste di Natale!
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Riposo 30 minuti
Tempo totale 1 ora 5 minuti
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 5 persone
Calorie 250 kcal

Ingredienti
  

  • 350 g farina 00
  • 25 g zucchero
  • 50 g burro
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio liquore
  • 1 limone la scorza grattugiata
  • 1 pizzico sale

Per friggere e guarnire

  • Olio di semi di arachidi q.b.
  • 250 g miele
  • 30 g mandorle in scaglie
  • Ciliegie candite q.b.
  • Codette colorate q.b.

Istruzioni
 

  • Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!
  • Sciogliere il burro a bagnomaria (o nel forno a microonde) e farlo raffreddare fino a diventare tiepido.
  • Mettere le uova in una ciotola, sbatterle con lo zucchero e aggiungere il burro fuso, la scorza grattugiata di un limone, un pizzico di sale e un cucchiaio di liquore (quello che più vi piace).
  • Sbattere per qualche minuto con una frusta, quindi aggiungere la farina poca alla volta e mescolare con un cucchiaio o una spatola.
  • Quando gli ingredienti si saranno amalgamati tra loro, impastare il tutto a mano. Versare il composto su un piano di lavoro e impastare fino ad ottenere un impasto morbido liscio e compatto.
  • Avvolgere l’impasto nella pellicola e fare riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo di riposo, riprendere l’impasto e farlo a pezzi con un coltello lavorando i pezzi uno per volta e cercando di creare bastoncini spessi circa 1 cm, tutti delle stesse dimensioni.
  • Lavorare i bastoncini tra le mani fino a ottenere delle palline.
  • Disporre le palline sul vassoio vestito da carta forno, facendo attenzione a non sovrapporle.
  • Nel frattempo scaldare l’olio di semi in una padella o un tegame e, quando sarà bollente, immergervi le palline poche per volta.
  • Per conoscere tutti i segreti di una frittura perfetta clicca qui!
  • Sciogliere il miele in un tegame a fuoco basso e, una volta sciolto, versare nel tegame le palline mescolando e amalgamando in modo uniforme.
  • A questo punto disporre gli struffoli come più vi piace: c’è chi li posiziona come un ciambellone, chi preferisce dividerli in pirottini mono-porzione e chi invece li mette in delle formine natalizie come quelle che puoi acquistare cliccando qui!

Buon appetito!

    Note

    Cerchi altri dolci natalizi? Prova il tronchetto di noci oppure i dolcetti di natale alla nutella!

    Lascia un commento

    Voti degli utenti