Alici gratinate al forno: buonissime e sfiziose, perfette per abbassare il colesterolo!

Le alici sono deliziosi pesciolini dal sapore molto forte e sicuramente inconfondibile, utilizzatissimi in cucina e perfetti per chi ha qualche problemino con il colesterolo. In questa ricetta ne vediamo una versione gratinata in forno, con pochissimi ingredienti e ricca di sapore!

Basterà un mix di pangrattato, prezzemolo, aglio, olio e succo di limone per creare un’esplosione di sapore perfetta anche per chi è a dieta!

Se vuoi conoscere tutti i segreti della gratinatura puoi cliccare qui!

Timballo di alici gratinate

Sarde gratinate

Un timballo di alici gratinate con pochissimi ingredienti che vi delizierà nonostante la sua leggerezza! Vediamo insieme questa ricetta golosissima!
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 35 minuti
Portata Secondo
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 170 kcal

Ingredienti
  

  • 1 kg alici intere
  • Pangrattato q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • Succo di mezzo limone

Istruzioni
 

  • Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!
  • Pulire le alici passandole prima sotto abbondante acqua corrente, quindi togliendo la testa e la lisca.
  • Le spine più piccole che non fanno parte della lisca possono essere lasciate all’interno, in quanto essendo così piccole non daranno fastidio all’assaggio, ma doneranno anzi una piacevole croccantezza.
  • Disporre ora le alici aperte a metà su una teglia circolare dal diametro di 24 cm, formando uno strato senza buchi.
  • Cospargere le alici con un mix di pangrattato, prezzemolo e aglio tritati finemente, quindi aggiustare di sale e versare un filo di olio e succo di limone.
  • Successivamente formare un nuovo strato di alici, allo stesso modo del precedente, quindi cospargere il tutto, nuovamente, con pangrattato, aglio, prezzemolo, olio, sale e succo di limone.
  • A questo punto cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 200ºC per circa 15 minuti (o fin quando non sono ben dorate).
  • Se volete rendere il timballo più alto, potete anche aggiungere più strati allungando la cottura di circa 5 minuti per strato, regolandosi sempre con il colore assunto dalla crosticina.
  • Servire con un goloso contorno, come ad esempio le patate in padella con un grammo d’olio oppure i fagiolini al pomodoro.
  • Buon appetito!

Note

Cerchi altri secondi piatti di pesce? Prova i filetti di merluzzo in bianco oppure l’insalata di seppie!

Lascia un commento

Voti degli utenti