7 alternative al lievito per dolci che devi assolutamente provare

Cerchi un sostituto del lievito per i tuoi dolci? A volte può capitare di volere fare un dolce ma non avere del lievito, oppure semplicemente si può essere intolleranti.

Come fare allora a sostituire il lievito nei dolci e avere comunque risultati belli alti, perfettamente lievitati e gonfi?

Esistono ben 7 alternative, e sono (quasi) tutte vegetali, dunque adatte anche a chi segue una dieta vegan o vegetariana.

Le soluzioni per sostituire il lievito per dolci

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

1. Aceto di mele e bicarbonato

Aggiungere 60 g di aceto di mele e 6 g di bicarbonato: questo mix funge da ottimo sostituto del lievito, anche se naturalmente la potenza lievitante sarà leggermente minore.

Per una buona applicazione di questo metodo, è importante unire l’aceto alle uova e il bicarbonato alla farina.

2. Yogurt e bicarbonato

Per quest’altro tipo di composto sostitutivo, vi serviranno 100 g di yogurt e 5 g di bicarbonato.

Anche qui, aggiungete il bicarbonato alla farina e lo yogurt alle uova. Il gusto dello yogurt non ha importanza, potete sceglierlo bianco o alla frutta, secondo le vostre preferenze e secondo gli ingredienti del dolce che si sta preparando.

3. Succo di limone e bicarbonato

50 g di succo di limone e 5 g di bicarbonato e le vostre torte saranno soffici e aromatizzate grazie alle note del limone. 

Anche qui, il procedimento è identico a quelli sopra menzionati, e quindi il limone con i liquidi e il bicarbonato con le polveri, in modo da rendere l’impasto ben omogeneo.

4. Acqua frizzante e bicarbonato

Lo sapevate che anche l’acqua frizzante aiuta gli impasti a lievitare?! Ebbene sì! 

100 ml di acqua frizzante e 5 g di bicarbonato da aggiungere alla farina: una vera e propria soluzione furbissima per sostituire il lievito nei nostri dolci.

5. Cremor tartaro

Il cremor tartaro è un lievito che si usa nelle torte americane, quelle alte come, ad esempio, la chiffon cake.

Di facile reperibilità, basta utilizzarlo come una classica bustina di lievito.

6. Ammoniaca per dolci

L’ammoniaca viene spesso usata spesso in pasticceria per la preparazione di dolci, ma ha alcuni difetti rispetto agli altri metodi: non lievita come il lievito comune ed ha un retrogusto lievemente amaro.

7. Albumi montati a neve

Anche gli albumi montati a neve aiutano il dolce a lievitare! Quest’ultima però non è una soluzione vegan. Un esempio classico è il pan di spagna, che nonostante non abbia il lievito tra i suoi ingredienti, diventa alto e soffice.

Lascia un commento