Come si dosa il riso a persona? Scopri alcuni metodi, anche senza bilancia, per non sbagliare mai!

Ogni volta che si prepara il riso, può capitare di imbattersi in un problema: come lo dosiamo? L’operazione è diversa rispetto a quando si fa con la pasta, perché oltre ad avere un peso specifico diverso, noi italiani abbiamo molto più ”occhio” per il dosaggio della pasta rispetto a quello del riso.

Come facciamo a decidere, allora, quanto riso mettere per ogni persona? Vediamolo insieme!

Trucchi per pesare il riso velocemente

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

Le dosi a persona

Naturalmente non si tratta di leggi da seguire alla lettera: le quantità possono dipendere dal tipo di piatto, dall’appetito o anche dal tipo di riso.

Approssimativamente possiamo dire che, con un appetito medio, e un riso classico, le dosi sono:

  1. 1. Risotto: 70g a persona.
  2. 2. Insalata di riso: 70g a persona.
  3. 3. Minestre: 50g a persona.

In questo modo saremo in grado di regolarci alla perfezione, senza prepararne la quantità perfetta per un esercito! Vediamo ora come regolarci anche senza bilancia, tramite alcuni trucchetti che ci faranno risparmiare tempo!

Pesare il riso con un cucchiaio

Pesare il riso con un cucchiaio è facile: un cucchiaio colmo è circa 20g, quindi per una persona possiamo mettere 4 cucchiai ”rasi”.

Pesare il riso con la tazzina da caffè

Potete anche pesare il riso con una tazzina da caffè (metodo più veloce ed immediato): una tazzina da caffè contiene circa 60g di riso, quindi ne servirà una riempita abbondantemente a persona.

Pesare il riso con un bicchiere di plastica

Un bicchiere di plastica contiene circa 150g di riso, e questo è il metodo più veloce tra tutti quando bisogna prepararlo per più persone, appunto perché vi basteranno pochi bicchieri per raggiungere la quantità desiderata.

Se però non avete a disposizione il bicchiere di plastica, potete farlo anche con un bicchiere da tavola qualunque, anche se potrebbero arrivare orientativamente anche a 200g di riso.

Ovviamente, però, dovrete scegliere un bicchiere che non sia troppo grande, e mantenervi sulla scelta di bicchieri medi della grandezza il più simile possibile a quella dei classici bicchieri in plastica.

Tornando al conteggio finale, per 4 persone serviranno due bicchieri non completamente pieni.

Il trucco finale della nonna: i pugni!

La nonna insegna: tre pugni a testa, più uno “per la pentola”!
Naturalmente i pugni possono avere grandezze diverse, quindi il consiglio è di aiutarsi le prime volte con gli altri metodi, in modo da farci l’occhio!

Ora siete pronti per preparare le nostre ricette, come il risotto con crema di zucchine e gamberetti, oppure il poké fatto in casa!

Lascia un commento