Come condire l’insalata di riso in modo fresco e originale: 5 idee da provare subito per l’estate!

L’insalata di riso è un piatto fresco, leggero e versatile, che si presta a mille varianti e personalizzazioni. Si può preparare in anticipo e portare in ufficio, al mare o in montagna, oppure servire come antipasto, primo piatto o piatto unico. Ma come condire l’insalata di riso in modo originale e sfizioso? Ecco 5 idee da provare per stupire i vostri ospiti o semplicemente per variare il menù.

Se cerchi un articolo simile sull’insalata di pasta, lo trovi cliccando qui!

1. Insalata di riso al pesto

Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!

Per un’insalata di riso dal sapore intenso e profumato, potete usare il pesto come condimento. Il pesto è una salsa tipica della Liguria, a base di basilico, pinoli, aglio, parmigiano e olio extravergine di oliva. Potete prepararlo in casa con un mortaio o un frullatore, oppure acquistarlo già pronto. Per rendere l’insalata di riso al pesto ancora più gustosa, potete aggiungere dei pomodorini ciliegino tagliati a metà, delle mozzarelline fresche e delle foglie di basilico. Se volete una variante più ricca, potete aggiungere anche dei cubetti di prosciutto cotto o dei gamberetti lessati.

2. Insalata di riso con gamberetti e salmone

Per un’insalata di riso di mare, potete usare dei gamberetti e del salmone affumicato come ingredienti principali. I gamberetti devono essere sgusciati e lessati in acqua salata per pochi minuti, poi scolati e lasciati raffreddare. Il salmone affumicato va tagliato a striscioline sottili. Per condire l’insalata di riso con gamberetti e salmone, potete usare una salsa a base di yogurt greco, succo di limone, sale, pepe e aneto fresco tritato. Potete arricchire il piatto con delle foglie di insalata verde, delle fette di avocado e dei semi di sesamo.

3. Insalata di riso con wurstel e formaggio

Per un’insalata di riso classica e semplice da realizzare, potete usare dei wurstel come ingrediente principale. I wurstel vanno tagliati a rondelle e rosolati in una padella antiaderente con un filo d’olio. Per condire l’insalata di riso con wurstel, potete usare una maionese fatta in casa (clicca qui per la ricetta) o comprata già pronta (clicca qui per scoprire quali sono i marchi migliori). Potete arricchire il piatto con dei cubetti di formaggio (emmental o fontina), delle olive verdi o nere snocciolate e del mais in scatola scolato.

4. Insalata di riso vegetariana

Per un’insalata di riso leggera e colorata, potete usare delle verdure fresche e croccanti come ingredienti principali. Potete scegliere le verdure che preferite, come carote, zucchine, peperoni, cetrioli, melanzane, pomodori ecc. Le verdure vanno lavate, tagliate a dadini e saltate in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale (oppure crude se vi piacciono così). Per condire l’insalata di riso vegetariana, potete usare una vinaigrette a base di aceto balsamico, olio extravergine di oliva, sale e pepe. Potete arricchire il piatto con dei semi di girasole, di zucca o di papavero, o con delle noci, delle mandorle o dei pistacchi tritati.

5. Insalata di riso col tonno

Per un’insalata di riso facile e saporita, potete usare il tonno in scatola come ingrediente principale. Il tonno va scolato dall’olio e sminuzzato con una forchetta. Per condire l’insalata di riso col tonno, potete usare un succo di limone, olio extravergine di oliva, sale e pepe. Potete arricchire il piatto con delle uova sode tagliate a spicchi, delle olive taggiasche, dei capperi dissalati e dei pomodorini ciliegino tagliati a metà.

Spero che queste idee vi siano piaciute e vi abbiano ispirato per preparare delle insalate di riso originali e gustose. Buon appetito! 😋

Lascia un commento