Paccheri alla Vittorio: con questi tre tipi di pomodori otterrai un piatto fresco ideale per l’estate!

Preparare un piatto di pasta ai pomodori è sempre una scelta vincente, soprattutto quando si utilizzano pomodori di alta qualità e ingredienti freschi. Questa ricetta di pasta ai pomodori San Marzano e cuore di bue offre un sugo deliziosamente saporito, arricchito dalla dolcezza dei pomodori datterini e dalla fragranza del basilico. Un’esplosione di sapori mediterranei che conquisterà il palato di tutti gli amanti della cucina italiana.

Paccheri alla Vittorio

Questa gustosa ricetta di pasta ai pomodori vi porterà in un viaggio culinario tra i sapori freschi e intensi dell’estate. Con la combinazione di pomodori San Marzano, cuore di bue e datterini, insieme a fragranti foglie di basilico e formaggio parmigiano, ogni boccone di questa pasta vi delizierà con la semplicità e l’autenticità della cucina italiana.
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 3 persone
Calorie 190 kcal

Ingredienti
  

  • 240 g paccheri
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 g pomodori San Marzano
  • 80 g pomodori cuore di bue
  • 50 g pomodorini datterini
  • 20 g burro
  • 70 g parmigiano reggiano grattugiato
  • 10 foglie basilico
  • Peperoncino facoltativo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Istruzioni
 

  • Prima di continuare, ti ricordo che trovi il gruppo Whatsapp cliccando qui per ricevere le notifiche delle mie ricette e il canale Telegram cliccando qui! Puoi anche seguirmi su instagram per non perdere nessun aggiornamento, cliccando qui!
  • In una padella, fate rosolare l’aglio con mezzo bicchiere d’olio extravergine d’oliva.
  • Aggiungete i pomodori San Marzano e quelli cuore di bue, precedentemente tagliati a pezzetti. Fate cuocere per circa 35-40 minuti a fuoco medio-basso.
  • Aggiustate di sale e pepe secondo il vostro gusto.
  • Frullate il sugo di pomodoro quando è cotto e passatelo attraverso un colino a maglie strette, versandolo in una casseruola.
  • Aggiungete i pomodori datterini interi al sugo e lasciate cuocere a fuoco basso mentre preparate la pasta.
  • Cuocete i paccheri in abbondante acqua salata fino a quando sono al dente.
  • Scolate i paccheri e trasferiteli nella casseruola con il sugo di pomodoro.
  • Aggiungete il burro e il parmigiano grattugiato ai paccheri. Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno per amalgamare gli ingredienti.
  • Aggiungete le foglie di basilico strappate a mano e un filo d’olio extravergine d’oliva. Se gradite, potete aggiungere anche un po’ di peperoncino per un tocco di piccante.
  • Servite la pasta ai pomodori ben calda e gustate questo delizioso piatto!

Note

Cerchi altre ricette fresche a base di pomodori? Prova gli spaghetti ai tre pomodorini oppure i ravioli al sugo semplice.

Lascia un commento

Voti degli utenti